unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Bientina | Buti | Calcinaia | Capannoli | Casciana Terme Lari | Fauglia | Palaia | Pontedera


Username:[]
Password:[]
[]

TOSCANA – PRS 2016-2020 - Interventi regionali a favore delle politiche locali per la sicurezza della comunità toscana

29-09-2017   

TOSCANA – PRS 2016-2020 - Interventi regionali a favore delle politiche locali per la sicurezza della comunità toscana

Beneficiari

Sono ammissibili a finanziamento i progetti presentati da:

a) Comuni singoli;

b) In caso di enti associati per l'esercizio dell'intera funzione di polizia municipale, il Comune individuato nella convenzione quale ente responsabile della gestione associata di polizia municipale, alle condizioni stabilite dal bando;

c) Le Unioni di Comuni che per previsione statutaria o mediante convenzione esercitino le funzioni di polizia municipale, a condizione che la popolazione complessiva degli enti associati non sia superiore a 50.000 abitanti.

L' intervento di cui trattasi è prioritariamente rivolto agli enti locali singoli e associati con popolazione residente fino a 10.000 abitanti che non hanno avuto accesso ai contributi messi a bando con l'avviso pubblico approvato con decreto n. 9.259/2016.

Interventi

Saranno ammessi a finanziamento i progetti in materia di politiche locali per la sicurezza urbana finalizzati all'attivazione di strumenti tecnici specifici per la sorveglianza degli spazi pubblici, più specificamente:

  • progetti che contengano interventi per la realizzazione ex novo, l'implementazione e la sostituzione dei sistemi di videosorveglianza.

Finanziamento

All'attuazione degli interventi di cui trattasi viene destinato l'importo complessivo di euro 850.000,00. Il contributo regionale non può superare il 70% della spesa complessiva prevista per la realizzazione del progetto.

Il contributo massimo erogabile in relazione a ciascun progetto è:

  • Progetti dei comuni singoli con popolazione da 5.000 a 10.000 abitanti e progetti dei comuni associati aventi una popolazione complessiva da 5.000 a 10.000 abitanti: 15.000,00 euro;
  • Progetti dei comuni singoli con popolazione fino a 5.000 abitanti e progetti dei comuni associati aventi una popolazione complessiva fino a 5.000 abitanti: 10.000,00 euro.

Presentazione delle domande

Per essere ammesse a valutazione, le proposte progettuali devono essere redatte utilizzando il “Modulo per la presentazione dei progetti in materia di politiche locali per la sicurezza urbana finalizzati all’attivazione di strumenti tecnici specifici per la sorveglianza degli spazi pubblici di cui all’art3, c.1 lett. c) della L.R.38/2001. - Anno 2017” allegato sub B) al Decreto che approva il presente Avviso pubblico e scaricabile all’indirizzo: www.regione.toscana.it/bandosicurezza2017 La proposta progettuale e la documentazione allegata devono essere inviate esclusivamente attraverso il protocollo interoperabile (interpro) ovvero attraverso posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it; il campo “oggetto” della spedizione deve riportare le dicitura “Direzione Affari legislativi, giuridici ed istituzionali – Bando Sicurezza 2017”.

Fonte

BURT del 13 settembre 2017

Scadenza

09-10-2017

Link

Tags: -